Superbonus 110% – donare un’unità catastale per creare un condominio è possibile e consentito

Volete iniziare a fare i lavori per il Superbonus 110% sull’immobile che è di vostra proprietà e avete più di una singola unità catastali registrata nello stesso immobile.

Se il vostro immobile ha 5 o più unità catastali allora non è possibile entrare nel Superbonus 110%. In questo caso, per poter accedere, bisogna generare un condominio trasferendo la proprietà ad un soggetto terzo.

Questo si può fare, ad esempio, donando la proprietà ad un soggetto terzo, come indicato dalla circolare 30/E dell’agenzia delle entrate a pagina 36 e 37

il proprietario di un intero edificio, composto da più unità immobiliari distintamente accatastate, dona al figlio una delle unità abitative prima dell’inizio dei lavori, si costituisce un condominio e, di conseguenza, è possibile accedere al Superbonus;

Se il numero di unità catastali è pari a 4 o inferiore non ci sono problemi. Il vostro immobile rientra nel Superbonus 110%.

Questa modifica deriva dalla legge di Bilancio 2021 (in fondo alla pagina del documento trovate il riferimento) che ha ampliato e semplificato l’uso del Superbonus per gli immobili con un solo proprietario, o la stessa combinazione di proprietari, fino a 4 unità catastali.

 

Scopri di più sul Superbonus cliccando qui

Vuoi registrare il tuo immobile e iniziare la pratica del superbonus 110%? Clicca qui

Vuoi registrarti sulla piattaforma come Tecnico? Clicca qui

Vuoi scoprire di più su Portale Bonus 110%? Clicca qui