Superbonus 110% – Condominio con tutte le unità di proprietà di un singolo soggetto o in comproprietà

Superbonus 110% – Condominio con tutte le unità di proprietà di un singolo soggetto o in comproprietà

AGGIORNAMENTO DELLA LEGGE DI BILANCIO 2021

Tutti gli immobili che appartengono allo stesso soggetto, o alla stessa combinazione di soggetti fino a 4 unità catastali rientra nell’ecobonus!

 

Nel caso in oggetto un’ immobile con più unità catastali è di comproprieta di due soggetti.

L’immobile può essere oggetto del superbonus 110% se ha questa struttura proprietaria?

Secondo l’agenzia delle entrate no se l’immobile ha più di 4 unità catastali. Infatti l’assenza di un proprietario terzo diverso all’interno dello stesso immobile fa si che l’immobile non sia un “condominio”: manca la presenza di un soggetto diverso per poter costituire il condominio che ha delle “parti comuni” tra le diverse unità catastali. Se l’immobile è di proprietà di un singolo soggetto o di più soggetti in comproprieta allora non esiste più la necessità di formare un condominio dato che la proprietà è “unica”.

Questa norma si applica solo per gli immobili che hanno più di 4 unità catastali. Infatti per gli immobili di proprietà di un singolo soggetto o in comproprieta fino a 4 unità catastali si rientra nell’ecobonus

 

Fonte : Agenzia Entrate, risposta 329, 09/09/2020

 

Scopri di più sul Superbonus cliccando qui

 

Vuoi registrare il tuo immobile e iniziare la pratica del superbonus 110%? Clicca qui

Vuoi registrarti sulla piattaforma come Tecnico? Clicca qui

Vuoi scoprire di più su Portale Bonus 110%? Clicca qui