Superbonus 110% – interpello 521 – Superbonus – sostituzione delle pareti esterne dell’immobile, costituite in prevalenza da vetrate, con una parete in muratura NON è valido per il SuperBonus 110%

L’istanza in questione tratta di un condomino di un’unità catastale funzionalmente indipendente che desidera sostituire una finestra in vetro con una parete in muratura. Secondo il condomino l’intervento dovrebbe rientrare nel Superbonus 110%

«vetrate non rimuovibili e che non possono essere aperte, possano considerarsi “opache” e che, quindi, i lavori di sostituzione delle stesse possano rientrare tra quelli agevolabili»

Il parere dell’Agenzia delle Entrate però è contrario a questa interpretazione

infatti il testo del Superbonus 110% comporta

«interventi di isolamento termico delle superfici»

e la sostituzione del vetro con muratura NON rientra tra gli interventi “trainanti” di “isolamento”.

Per questo l’intervento di “sostituzione” di vetro con muratura non rientra nel Superbonus 110%.

 

Rimane sempre possibile sostituire l’infisso con infissi che comportano un miglioramento energetico e di far rientrare questa sostituzione nel Superbonus 110% sempre nei limiti del decreto efficienza energetica del Mise tabella B (che potete vedere qui)

Fonte: Superbonus – sostituzione delle pareti esterne dell’immobile, costituite in prevalenza da vetrate, con una parete in  duratura – Articolo 119 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio) 

Vuoi registrare il tuo immobile e iniziare la pratica del superbonus 110%? Clicca qui

Vuoi registrarti sulla piattaforma come Tecnico? Clicca qui

Vuoi scoprire di più su Portale Bonus 110%? Clicca qui