Superbonus 110% – l’importanza della Ventilazione Meccanica Controllata negli immobili con cappotti termici

Superbonus 110% – l’importanza della Ventilazione Meccanica Controllata negli immobili con cappotti termici

AGGIORNAMENTO RISPOSTA ENEA – RIENTRANO I SISTEMI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA SE DOTATI DI UN SISTEMA DI RECUPERO DEL CALORE 17/05/2021 – Leggi la risposta completa qui

Quando si eseguono i lavori relativi al cappotto bisogna considerare che la combinazione con dei nuovi infissi potrebbe portare alla creazione di una tenuta stagna all’interno dell’abitazione. Gli ambienti stagni hanno indubbiamente dei vantaggi per quanto riguarda la conservazione della temperatura interna dell’ambiente. Sfortunatamente l‘aria tende a saturarsi di umidità molto più rapidamente di una casa “normale” con dei risvolti negativi per quanto riguarda la proliferazione della muffa sulle pareti. Per ovviare a questo problema stiamo suggerendo ai nostri clienti l’installazione di un impianto di Ventilazione meccanica controllata (VMC). L’installazione di questi sistemi in ogni stanza consente di avere i benefici di una stanza isolata e anche di un ricircolo di aria sempre nuova dall’esterno.

Nei paesi più freddi d’europa, l’uso delle soluzioni VMC è molto apprezzata. Aprire una finestra in un ambiate per cambiare l’aria potrebbe vanificare le molte ore necessarie a riportare l’ambiente ad una temperatura ottimale.

Esistono due tipi VMC:

  1. quelli centralizzati
  2. quelli indipendenti (detti anche puntuali)

In quelli centralizzati l’aria viene raccolta da uno o più punti di accesso, convogliata in un punto dove viene riscaldata e / o sanificata e distribuita nelle altre stanze usando delle canaline.

Mentre nei sistemi indipendenti ogni stanza ha il suo VMC che permette lo scambio e il riscaldamento dell’aria.

Nella situazione attuale suggeriamo di richiedere ai vostri tecnici di poter avere avere maggiori informazioni sui sistemi VMC. Infatti a seconda dell’area in cui vivete, delle condizioni del vostro immobile e dei lavori da svolgere potrebbe essere più efficiente installare un impianto centralizzati di VMC rispetto ad uno indipendente. Infatti il lavoro richiesto per l’installazione di un impianto VMC centralizzato sono molto più invasivi di più punti individuali, ma richiedono meno manutenzione in futuro, mentre molti VMC indipendenti sono molto facili da installare, ma tutti richiedono una manutenzione minima annua come la sostituzione del filtro che deve essere ripetuta per ogni installazione. L’uso dei sistemi indipendente consente di avere un vantaggio rispetto ai sistemi centralizzati: l’aria riscaldata non passa per altre stanze. Questo facilita la separazione dell’aria tra i vari ambienti limitando i rischi del diffondersi di malattie.

Per questo e considerando i tempi nel quale stiamo vivendo vi suggeriamo di installare degli impianti VMC indipendenti nelle vostre case da ristrutturare.

Per sapere di più sugli interventi da svolgere del Superbonus legati all’ecobonus clicca qui

 

Vuoi registrare il tuo immobile e iniziare la pratica del superbonus 110%? Clicca qui

Vuoi registrarti sulla piattaforma come Tecnico? Clicca qui

Vuoi scoprire di più su Portale Bonus 110%? Clicca qui